il-nostro-tempo-a-scuola
la nostra agenda

avvisi

bacheca

 La Scuola dell'Infanzia Paritaria "San Giuseppe" intende realizzare un progetto educativo cristianamente ispirato a Gesù e al suo Vangelo, secondo le direttive della chiesa e il carisma proprio dell'istituto Suore Povere Bonaerensi di San Giuseppe, che si traduce nell'abbandono totale alla provvidenza che fa vedere chiaramente la mano di Dio in tutti gli avvenimenti e la particolare sollecitudine per i poveri e i bisognosi.

La finalità che essa si propone è lo sviluppo delle potenzialità del bambino nella sua interezza.      

Si porta a conoscenza dei genitori che desiderano avvalersi della suddetta Scuola le seguenti regole per un suo corretto funzionamento e a vantaggio dei bambini che la frequentano:

1.     Rispettare l'orario d'entrata, dalle ore 8.00 alle 9.00 e quello d'uscita alle ore 15.00 (sabato l'uscita è alle ore 12.00).

Per la Sezione Primavera l'orario appena citato potrà subire delle modifiche.

2.     Se, per motivi familiari, il bambino deve essere ritirato da una persona sconosciuta all'insegnante sarà cura dei genitori presentarla precedentemente. Al momento dell'uscita l'insegnante affiderà i bambini e le bambine solo a persone maggiorenni e conosciute.

3.     Nel rispetto di tutti, accertarsi che il bambino stia bene in salute. Le assenze devono essere motivate; si prega, quindi, di avvisarne l'insegnante.

Le assenze per malattia che si protraggono per un periodo superiore a 5 giorni (compreso il Sabato e la Domenica) vanno giustificate presentando  il certificato. Anche in caso di infestazione da pidocchi per la riammissione a scuola si richiede il controllo medico e la relativa autocertificazione.

4.     Per il bambino che ha necessità di seguire un'alimentazione particolare, per motivi di salute, occorre fare richiesta alla Dirigente, corredata da certificato medico che specifichi gli alimenti da escludere e il periodo di tempo  per cui è necessaria la particolare alimentazione.

5.     Il personale della scuola non è autorizzato a somministrare farmaci, salvo in caso di gravi patologie per farmaci salvavita, previa prescrizione medica e richiesta dei genitori. I genitori sono ammessi nelle ore di scuola a somministrare ai propri figli i farmaci  di cui necessitano.

6.     E' d'obbligo l'uso giornaliero del grembiule, mentre il martedì e il venerdì viene indossata la tuta per le attività psicomotorie (grembiuli e tute si acquistano presso la Scuola).

7.     E' necessario vestire il bambino in modo pratico, affinché venga stimolato all'autonomia. Si consigliano, pertanto, pantaloni con elastici ( evitare, quindi, salopettes, bretelle e cinture,.....)e calzature pratiche.

8.     Gli zainetti dei bambini devono essere di piccole dimensioni e senza rotelle.

9.     Le insegnanti non rispondono dei giocattoli ed altri oggetti portati da casa (anche se preziosi ).

10.   Per qualsiasi problema o notizie riguardanti i bambini, i genitori dovranno rivolgersi all'insegnante della sezione d'appartenenza. Per altri problemi contattare direttamente la Direttrice.

11.   La retta mensile per dieci mesi, da settembre a giugno, è da pagarsi anticipatamente entro il giorno 5 di ogni mese. Per nessuna ragione saranno giustificati ritardi superiori a giorni 10.

Le assenze, fatte per qualsiasi motivo, non esentano i genitori dal pagamento della retta mensile.

12.   Non sostare nelle sezioni,  negli atri e nei cortili e lasciare libero il corridoio d'ingresso alle aule.

13.   Durante l'orario scolastico è vietato entrare con le autovetture all'interno del cortile della Scuola, anche se il cancello è aperto.

14.   Chiudere sempre con cura il cancelletto d'ingresso e le porte di accesso alla scuola.

15.   È assolutamente vietato portare pietanze preparate in casa in occasione delle feste.

Gli impegni assunti nei confronti della Scuola, sia quelli a carattere comportamentale o disciplinare, sia quelli a carattere economico, vanno rispettati per tutto l'anno scolastico e sottoscritti.

Gli impegni assunti nei confronti della Scuola, sia quelli a carattere comportamentale o disciplinare, sia quelli a carattere economico, vanno rispettati per tutto l'anno scolastico e sottoscritti.

Share
bannerBiosapori
BannerSolelago
ìbannerLicursi

cosa-Mangiamo-oggi

Oggi58
Ieri141
Settimana337
Mese1621
Tutti58346